mercoledì 4 novembre 2015

Evoluzione di un blog: cambiare sottotitolo, cambiare pelle.
Saluti e ringraziamenti in attesa della prossima fase.

Sto riflettendo da un po’ circa il destino di questo blog.
Lo trascuro penosamente da molto tempo, non rispondo con l'attenzione che meriterebbe chi dedica tempo a leggermi, sembra non sia mai il momento giusto per scrivere ma è più una questione di energie mentali, come sempre.
L’idea certamente è di lasciarlo qui, senza oscurarlo, perché ci sono argomenti che vengono letti ancora tanto (per i parametri di un minuscolo blog) – come quello della plusdotazione- quindi mi piace l’idea che anche solo un genitore ogni tanto possa trovare tra le mie pagine qualche idea per rispondere ai propri dubbi.

In questi giorni ho riletto vecchi post miei, altri pubblicati su Genitoricrescono che mi ha accolto con affetto nel pieno della mia disperazione.
E ho realizzato ancora di più quanta strada abbiamo fatto io e mio figlio e quanto poco ci assomigli ora l’originale sottotitolo di questo blog “Evoluzione di un bambino molto arrabbiato e della sua mamma che vuole insegnargli ad amare il mondo”. E così l’ho cambiato, d’impulso.