lunedì 30 marzo 2015

Alto potenziale cognitivo, per parlarne un po'


Il meraviglioso team di Genitoricrescono pubblica oggi un post che cerca di descrivere a grandi linee cosa sia l’alto potenziale cognitivo e quale rapporto abbia con le dinamiche dell’apprendimento e con la scuola:


Poiché su questo blog si parla anche di plusdotazione, lo segnalo.
Poi l’ho scritto io ;-)

Se avete qualche commento, domanda o appunto potete lasciarlo là e risponderò certamente.

Ringrazio moltissimo Genitoricrescono per l’opportunità che mi ha dato di raccontare una realtà di cui si parla solo recentemente e che spesso nasconde falsi miti. Avere un alto potenziale non significa affatto avere una corsia preferenziale e neppure il successo assicurato. Anzi.

La scuola inclusiva è un miraggio per tanti, anche per i bambini ad alto potenziale, ma ci sono genitori molto agguerriti che ce la stanno mettendo tutta per portare in evidenza un bisogno che comunque coinvolge un buon 5% dei bambini in età scolare.

Per aggiornamenti vi rimando a Step-net.

Buona lettura.