domenica 27 ottobre 2013

Un anno di cose mai fatte

Prima di tutto sono viva.
L’autunno per me è il momento più faticoso dell’anno, svolgo un lavoro che ha un notevole picco nel periodo ottobre-gennaio e dopo 13 anni ci sono abituata. Queste settimane sono state però peggio del solito per tutti i cambiamenti che stanno accadendo quindi di giorno non ho avuto tregua e la sera ero troppo stanca per poter solo pensare di riaccendere il PC.
Mi spiace soprattutto non aver potuto seguire tutte le vostre storie, ci sono affezionata e mi mancano, ma presto tornerò a regime, promesso.

lunedì 7 ottobre 2013

Cosa non sopporto della media


Ci sono affermazioni che non generano simpatia. Non si tratta del fatto che siano giuste o sbagliate anche perché, se ci pensiamo bene, un valore assoluto valido per l'intera comunità non esiste se non in rarissimi casi.
Orbene oggi lo dichiaro apertamente: mi sono rotta le scatole della "media". Nel senso di quella fascia di popolazione che in maggioranza si comporta, sente, vive in un modo specifico riguardo ad una certa situazione.
Nel mondo politically correct sento/leggo spesso che la media non esiste, che è giusto rispettare le differenze e valorizzare le specificità, bla bla bla. E badate, lo dicevo anch'io, eh! Perché io nella media ci sono stata dentro per oltre trent'anni e ci sono stata di un bene che non ve lo potete immaginare. Quindi non mi costava proprio niente dire che la diversità non mi disturbava, anzi mi arricchiva. E ci credevo, ci credevo veramente.