mercoledì 29 febbraio 2012

Scarlattina!

Diciamo che esistono vari livelli di brutti periodi. Io ne ho avuti decisamente di peggiori.
Ma nutro un discreto fastidio nei confronti di una latente microsfiga che mi accompagna da tutta la vita e che pare destinata a replicarsi con mio figlio.
Come dicevo, so che ci sono ordini di rilevanza nelle brutte notizie.

lunedì 27 febbraio 2012

La scelta dello stile educativo

In questi giorni mi trovo in un conflitto di valori con mio figlio. Lui è rapito da un gioco elettronico che rappresenta al momento il suo massimo desiderio, io cerco di limitare e regolamentare le ore passate in adorazione del suddetto. Entrambi abbiamo le nostre buone ragioni, il punto è trovare una soluzione.
Le opzioni sono diverse ma questa consapevolezza l’ho acquisita nel tempo.

giovedì 23 febbraio 2012

Solo un pensiero

Oggi sto pensando ad una mamma che soffre senza neppure sapere per cosa.
Capita che vai per fare un controllo medico - "non si sa mai" -  e ne esci con una lista di esami che neppure la spesa del sabato.
Ma quando questi esami non se tu a doverli fare ma la tua bambina di neppure sette anni, allora la paura diventa terrore, la fretta diventa urgenza, l'attesa diventa sentenza.

lunedì 20 febbraio 2012

Recuperiamo, amore mio

Quando una mattina di aprile il test di gravidanza fece apparire le famose due lineette sentii la necessità di tenere un po' per me quello stupore, quella felicità, quel terrore. Per 24 ore custodii il segreto, con le pulsazioni accelerate e sobbalzando di tanto in tanto, il desiderio poteva essere davvero già realtà? Avevo una sola certezza, quelle poche cellule in evoluzione dentro di me erano già l'essere umano più importante della mia vita, l'amore più speciale. Niente avrebbe cambiato questo ... credevo.

venerdì 17 febbraio 2012

Elogio dell'approssimazione, o magari no

E siamo di nuovo a venerdì. E io sempre qui in questo sgangherato ufficio.
Quattro anime perse che io dovrei ragionevolmente coordinare ma che ormai lascio fluire tipo diga troppo piena.
Mi guardo attorno e non mi stupisco più, e un pò mi spiace.
Un tempo provavo entusiasmo, un tempo amavo buttarmi in nuove mansioni e nuovi viaggi, un tempo amavo questo lavoro. Ero circondata da persone coinvolgenti e allegre, a tratti fanatiche ma immerse in ciò che favevano.

lunedì 13 febbraio 2012

Giocare con le emozioni


Siamo stati al primo appuntamento del nostro "Emozioni in scena", un percorso ludico nato dall’incontro tra un’insegnante, un’attrice e una danza terapeuta, che si propone come allenamento per il riconoscimento e l’espressione positiva delle emozioni.
Alex –come ad ogni vigilia di un’attività nuova – è sulla difensiva ... diciamo praticamente all’attacco! L’idea di stare in un gruppo con altri bambini ad affrontare l’ignoto è quasi insopportabile. Per fortuna è coinvolta la sua insegnante di teatro altrimenti sarebbe un’impresa impossibile.

giovedì 9 febbraio 2012

Le cose che avrei voluto sapere prima n. 1 : reflusso

Il secondo giorno di vita di Alex una solerte infermiera lo volto' per cambiarlo e lui rigurgitò quel poco colostro che era riuscito a ciucciare. La solerte si affrettò a dirmi che era tutto normale, poverino, era lei a non aver considerato la possibilità che avesse appena mangiato. Tranquilla.
Dopo tre giorni a casa avevo già capito che era tutto normale un par di ... Soffrire di reflusso è un pessimo modo per scoprire il mondo!

lunedì 6 febbraio 2012

Metti che abbia ragione lui


Metti che tuo figlio abbia passato una settimana a casa con l’influenza.
Metti che lui non sia affatto dispiaciuto, nonostante i reiterati malanni.
Metti che tu non sia più abituata a farti le nottate insonne ma febbre, tosse e svenimenti abbiano riempito i tuoi incubi.

mercoledì 1 febbraio 2012

Stress da pediatra

Premessa: io adoro la pediatra di Alessandro. E' un donnino ultrasessantenne, burbera il giusto, meticolosa, disponibile. In caso di urgenze viene a casa anche di sabato mattina.
Non è una di quelle che puoi scegliere all'ASL, no lei ha sempre il numero massimo di piccoli pazienti, devi metterti il lista.