mercoledì 26 dicembre 2012

Cronache natalizie (e poi sano oblio)

La sera di Natale, relegata in cucina dai due uomini impegnati in uno dei giochi portati da quel generosone di Babbo Natale, mi sono trovata davanti (per caso perché non l’ho mai seguita) una puntata della serie Grey’s Anatomy. Le prime parole sono state:
Il figlio che hai è quello che eri destinato ad avere.”

Il primo pensiero è andato alla mia strana sorte che mi offre le parole giuste al momento giusto. Il secondo a queste ultime 24 ore, in cui ho capito parecchie cose interessanti:

- Mio figlio crede ancora a Babbo Natale, cosa che mi rende molto felice, quindi ha deciso di lasciargli un messaggio per ricordargli il regalo che aveva scelto (per evitare confusioni) e gli ha lasciato anche un contributo monetario preso dai suoi risparmi (perché il regalo era costoso, scrivendo un biglietto "Se vuoi prendi i soldi"). Quando la mattina ha visto che i soldi erano rimasti al loro posto ha dichiarato “Allora è proprio ricco!”. Io e mio marito ci siamo dovuti trattenere dal ridere.

- Mio figlio reagisce magnificamente ai malanni. Proprio nella notte di Natale si è svegliato bollente di febbre ma ciò non gli ha impedito di godersi lo spacchettamento del mattino e lo stupore di trovarsi davanti più pacchetti di quelli attesi. Ora siamo al secondo giorno di febbre e raffreddore e lui non pare per nulla infastidito, dice che lui la febbre non la sente … meno male!

- La mia gatta è – come tutti gli animali, del resto – molto sensibile. In queste due notti di febbrone,  Potter ha dormito sdraiata accanto ad Alex, ogni tanto lo accarezzava con la zampa, mi ha fatto una tenerezza infinita. Poi durante il pranzo di Natale ha scelto il divano vuoto per una pennica molto “ginnica”.


- Io sono una pessima cuoca ma ho buona volontà, quindi ho svolto con cura il compito (molto semplice in verità) e dal caos sono riuscita a produrre la mia stella natalizia. Il regalo più bello? Mio figlio inappetente che ne mangia una bella fetta e dice “Che buona!”.

- I miei genitori sono decisamente in una fase positiva, trattengono i commenti (almeno nella gran parte del tempo) e hanno trascorso con noi sia Vigilia sia Natale.

Tutte queste cose hanno annullato il brutto inizio della Vigilia, con bambino fuori controllo al momento di sederci a cena. In parte il cattivo umore credo fosse dovuto al malanno in incubazione … certo molto ha fatto anche il ridicolo show di mia cognata con il suo nuovo mini-cane … ma questa è una storia che non si può raccontare a Natale, non è nel corretto spirito :).
Nonostante lo sfogo - come sempre eccessivo - con me e il padre, siamo riusciti a reagire piuttosto bene, con calma, e la serata si è conclusa con un bel capitolo del nuovo libro di Harry Potter (abbiamo iniziato la 4° puntata) e parecchi abbracci.

Quindi questo Natale si guadagna il primo posto nella graduatoria dei nostri natali.
E poi io ho ancora 6 giorni di vacanza e ho intenzione di usarli per fare … niente! O quasi. Sto leggendo un po’ di cose trascurate negli ultimi mesi ma le riflessioni “da cervello acceso” le lascio per gennaio, che adesso sono in modalità basic.

Ok, ora vado a fare un riposino post cena … :)))))

37 commenti:

  1. Questo post mi ha trasmesso una grande positivita'! Tuo figlio in certe cose assomiglia al mio, devo dire che la causa di tutti i problemi era la gelosia x la sorellina che adesso sta passando ma x capirlo siamo andati dalla psicologa...gia' era chiaro ma lei, la dottoressa, ci ha spiegato con calma e delicatezza come noi potevamo fare x aiutarlo. Mi sembra che tu sia sulla strada giusta per aiutare tuo figlio, qualsiasi sia la causa di questo suo essere un po' sopra le righe. Perche' una causa c'e' e so che tu non ti arrendi. Ti stimo moltissimo x il tuo lavoro di mamma di alex. E vorrei tanto conoscervi dal vivo. Ps grey's e' la mia serie tv preferita :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti spero di tirare le fila al più presto, mi sento ottimista.
      E speriamo di avere prima o poi l'opportunità di incontrarci, i tuoi nani sono davvero fantastici!

      Elimina
  2. Alex e il Babbo ricco, fantastico!! :D Pero' io la storia della cognata voglio saperla. Valuta di scrivermi una mail se proprio non vuoi farne un post :DDDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, valuterò la possibilità d scrivere un post politicamente scorretto su mia cognata, che non ha ancora raggiunto la maggiore età alle porte dei 37 anni ... oppure te ne scriverò, promesso!!

      Elimina
  3. Alla fine sono le cose più semplici a rendere unici certi momenti, e sto cercando di imparare ad aspettarmi solo queste, senza pretendere chissà cosa. Questo Natale per noi ha significato goderci la nostra famiglia, un pranzo senza fretta e tante coccole sul divano....anche noi in preda ai malanni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stamattina dalla pediatra c'era una fila infinita di bambini, tutti con gli stessi sintomi influenzali! Pare ci vogliano ancora tre giorni per uscire dal tunnel! In bocca al lupo anche a voi ...

      Elimina
  4. parecchi abbracci... è la parte che mi è piaciuta di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me :) E' l'unica cosa buona dei malanni!

      Elimina
  5. Tanti auguri di buone feste, cara Marzia!!!
    La storia di lasciare i soldini per Babbo Natale e' tenerissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti auguri a te Francesca! Hai ragione il biglietto ci ha fatto davvero una grande tenerezza.

      Elimina
  6. Che natale meraviglioso!!
    Sono davvero felice per voi. E con un gatto amoroso vicino i malanni passeranno ancora più in fretta, vedrai.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì la nostra gatta è davvero speciale, l'adoriamo tutti, specie ora che siamo tutti malati, lei ci accudisce con grande amore.
      Baci a voi.

      Elimina
  7. Quanti bei momenti :-) sono proprio contenta per voi.
    Goditi il riposo e buon anno!


    PS la mia pseudo cognata di anni ne ha 45 ma non è maggiorenne neanche lei ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Spero ci risaneremo prima di Capodanno ...
      Vedo che ci sono parecchie vecchie cognate bambine in giro ;)

      Elimina
  8. Allora... Buon proseguo della vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E speriamo perché al momento siamo ai domiciliari per influenza :(
      Grazie del pensiero!

      Elimina
  9. Ma la stella è bellissima!
    Ed Alex come sta? Che bello credere a Babbo Natale, anch'io voglio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alex è una roccia, lui sì affronta al meglio febbre e raffreddore.
      Io e mio marito molto molto meno :) L'avevo detto io che erano troppo belli 10 giorni di vacanza in un mese diverso da agosto ... vabbè, almeno siamo insieme e ci curiamo a vicenda, non mi lamento.
      Ora vado a leggere del vostro Natale ...

      Elimina
  10. Nooooo, vabbè i soldini perchè il regalo era costoso è di una tenerezza infinita!!!!!
    Gran bel Natale insomma...sono contenta...ti auguro che sia solo il primo di una lunga serie!
    Buon fancazzeggiamento dei prossimi giorni e buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse troppo bello il Natale! E infatti non siamo più usciti di casa ... che influenza ragazzi, era almeno un decennio che non stavo così male, 36 ore con la febbre a 39°, non ho più l'eta! Speriamo che almeno per Capodanno si riesca a mettere fuori il naso ...

      Elimina
  11. Direi che la stella di natale promette proprio bene! A natale i figli sono spesso eccitati, l'attesa dei regali e non da meno la pausa da scuola dopo mesi di impegni e compiti. Insomma, credo che tutto sia andato più che bene e goditi quei giorni di riposo, anch'io sto cercando di rilassarmi riprendendo a leggere ( ho libri accumulati nei mesi...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, il riposo non è mancato :) Mai stata tanto nel letto negli ultimi anni! Mi spiace solo non essere riuscita a fare con Alex un po' delle cose che avevamo in programma ... ma ci rifaremo al più presto. In compenso non abbiamo avuto modo di litigare e ci siamo fatti molte coccole!

      Elimina
  12. penso che la frase ascoltata per caso grazie a un telefilm a caso sia sia un messaggio per il cuore......noi mamme ne abbiamo così bisogno....
    mi piace il tuo sito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenuta! Hai ragione, i messaggi casuali sono quelli più utili.
      Anche il tuo blog è davvero carino, tornerò con più calma.

      Elimina
  13. Personalmente sono orgogliosissima della tua stella di natale perchè é BELLA e sarà stata anche buonissima.
    Mi prendo una parte del merito per il tuo natale allegro sai? Pensa pure che io sia sfacciata, ridicola, presuntuosa ed inopportuna, ma penso di averci messo la zampa perchè vi ho pensato con impegno e dedizione e ho proprio chiesto che tu ti potessi permettere un periodo basic. Guarda un po'...
    Sono la tua follower più SBORONA!!!!
    Un abbraccio
    Scake xxxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti era buona :)
      Ma quale sborona, tu sei mitica!! Ti ringrazio per i tuoi pensieri positivi, per la dedizione e l'impegno che metti in tutto quello che fai.
      Ti abbraccio forte!

      Elimina
  14. Mi spiace che l'influenza si sia autoinvitata a Natale! ;)
    La stella ha un'aria buonissima e la gatta, vogliamo parlarne? Meravigliosa!
    Ti auguro un 2013 pieno di tempi belli da passare con la tua famiglia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero! Stare tutti e 4 (gatta compresa, ovvio) nel lettone a tossire e lamentarci, tutto sommato ha avuto dei risvolti positivi ...

      Elimina
  15. Il lettone condiviso e le coccole sono il lato positivo dell'influenza con gatti e bambini. Qui non si sta meglio anche se il febbrone non è (ancora...?) arrivato: chiusi in casa per giorni con ossa rotte e nasi colanti. Per fortuna le pozioni della strega funzionano (with a little help of sciroppo acquistato, ma alle erbe).
    E la ricetta della meravigliosa torta?? Volevo rubartela (dandoti i credits, eh!) per domani sera...ehehe... E' veramente bella e scenografica! Se poi è facile e anche buona... Sono disposta a scambiarla con una delle mie! Poi potremo lanciare l'idea dell'album delle figurine delle ricette belle buone e facili da fare!!!
    Baci a te, marito, a Miss Potter e al mio Alex preferito!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta te l'ho mandata, è anche troppo facile per te ma in effetti "fa scena".
      Bella l'idea dello scambio tipo figurine, solo che io ne ho troppo poche ;) Baci e auguri a voi!

      Elimina
    2. Sei un tesoro!
      Ho già risposto.
      Baci,
      Monica

      Elimina
  16. Bello questo Natale ;) anch'io voglio sapere la storia della cognata però eh ;)
    Auguri di Buon Anno bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri, ricambio! Finalmente siamo fuori dal 2012, se posso dirlo ...

      Elimina
  17. Cara Marzia,
    sono contenta che tu abbia passato un Buon Natale e ti auguro di cuore un anno nuovo ricco di soddisfazioni, di serenità e di belle novità! Un abbraccio. Flo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flo, speriamo! Per ora novità così così ma va bene lo stesso.

      Elimina
  18. Arrivo che ormai spero tutti stiate bene. Un abbraccio affettuoso. Tanti cari auguri di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, devo dire che ci stiamo ancora parecchio trascinando, è proprio brutta questa influenza. Pensa che mio figlio sono tre giorni che dorme il pomeriggio ... ha smesso di fare il riposino a 2 anni! Dev'essere proprio debolino, il mio cucciolo.

      Elimina

Scrivere è bello ma leggere è anche meglio. Grazie per il tuo commento ...