venerdì 2 marzo 2012

Lo specchio

Lo specchio dell'armadio fissa il letto con evidente sospetto.
"Metterai mica quella gonnellina, che ti fa sembrare una brutta farfallina?"
"Metterai mica quel cappotto, guarda che non mi piace affatto!"
 
Ignoro, esco dalla stanza e addento un biscotto.
 
In cucina a colazione forse riuscirò a ritrovare un pò di concentrazione.
"Non berrai mica tutto quel latte, ti trasformerai in un autobotte!"
"Per non parlare di quel biscotto, ha più calorie di un intero banchetto"
Diamine ma da quando oltre agli specchi pure la boccia dei pesci prende a far battibecchi?!
Ormai non ci si nasconde, la critica si diffonde.
 
Con coraggio e senza ulteriore lagno infilo la porta del bagno.
Apriti cielo! Lo specchio del trucco mi affronta a bruciapelo.
"Se non ti decidi a mettere una buona crema il sole ti procurerà un bell'eritema"
"E poi quei capelli, di fantasia certo non brilli, sembran passati sotto i rulli". 
 
Ora basta, esco di casa e vado a fare a brandelli il mio strizzacervelli.
Addio specchi saccenti, senza luce non sembrerete più tanto abbaglianti.
  
Dedicato a me quando sono specchio che non riflette ma giudizi incauti emette.

6 commenti:

  1. decoralo con i colori per vetro! (sabotaggio ma con stile) :D

    RispondiElimina
  2. È che romperlo sono i famigerati 7 anni di sfiga (che se fosse stata solo galera una pensata ce la si poteva anche fare! Almeno si sarebbe riposato)... Mannaggia.

    RispondiElimina
  3. io davanti allo specchio ci sto in minimo indispensabile... :)

    RispondiElimina
  4. Marzia, in questa veste di poetessa a rime pazze non ti avevo ancora vista o immaginata.
    Mi piace tantissimo!!!!

    Oggi mi hai stupito anche per un altro motivo.

    Sei una donna dalle mille sfacettature :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma con le parole è facile, taglio e cucio e mi diverto. Ma dovevi vedermi ieri sera con il mostro! Peccato che nessuno vedrà mai il video di me alle prese con l'ago ... però mio figlio si è divertito e io pure, vedrai!

      Elimina

Scrivere è bello ma leggere è anche meglio. Grazie per il tuo commento ...