mercoledì 29 febbraio 2012

Scarlattina!

Diciamo che esistono vari livelli di brutti periodi. Io ne ho avuti decisamente di peggiori.
Ma nutro un discreto fastidio nei confronti di una latente microsfiga che mi accompagna da tutta la vita e che pare destinata a replicarsi con mio figlio.
Come dicevo, so che ci sono ordini di rilevanza nelle brutte notizie.
Però, diamine, la scarlattina! Ma sono anni che non sento nessuno parlare di scarlattina! E ovviamente nessssuno a scuola si è ammalato prima di lui, amici con scarlattina nessssuno, nell'unico corso estra-scuola che Alessandro frequenta nesssssuno. E allora da dove arriva questa dannatissima malattia??! Come con la salmonella a tre anni, presa stando chiuso in casa a causa della varicella ... tutto in "ella" quella volta.
Dopo un inverno praticamente in salute eccoci qui a dover stare una settimana a casa da scuola esattamente nel periodo peggiore:
- si perde il "corso di emozioni" di stasera
- si perde la lezione di psicomotricità
- si perde la gita scolastica di venerdì (per la quale comunque abbiamo già pagato!)
 
E si perde l'equilibrio aquisito negli ultimi mesi perchè, a parte i primi due giorni in cui era un cadavere, ora sta fin troppo bene. Così tra una grattata e un antibiotico la convivenza con la nonna paterna fa riaffiorare il peggio del suo carattere ribelle.
"Ma del resto tutto il giorno a casa si annoia, qualcosa dovrà pur fare". Si annoia??? E allora può fare ogni genere di dispetto per tirarsi su il morale???
Quindi dilamma: stasera applico i miei schemi educativi preferiti o lo riempio di mazzate?
Perchè il suo avere una personalità doppia, tripla, quadrupla, francamente risulta seccante. A scuola un santo, con me gestibile e talvolta simpatico, con i nonni e la zia ... davvero insopportabile. Che poi la metà dello sporco lavoro la facciano loro perchè sono un'associazione a deliquere a cui mi appoggio solo in caso di estremissimo bisogno, questa è un'altra storia.
 
Insomma, cara scarlattina, grazie di cuore!

9 commenti:

  1. Non so se ti può consolare, ma nelle scuole dei miei figli la scarlattina fa capolino ogni primavera.
    E il "poèr cittin che si annoia" è una costante della nonnitudine. Anche quando il cittin ha 20 anni e crepa di mazzate il mondo intero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male, stamattina a scuola mi sono sentita un'untrice! Del resto è lì il luogo più probabile del contagio.
      Per la nonnitudine ... meno male che con la scuola li vede poco sennò rischio davvero di diventare la mamma del serial killer!

      Elimina
  2. azz in effetti anche io non conosco nessun bambino che si sia ammalato di scarlattina...ma quanto dura??? Deve stare in casa a lungo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che dovremmo cavarcela in una decina di giorni, perchè prima arriva la febbre e il mal di gola e poi l'eruzione cutanea. Si può tornare a scuola dopo 3 giorni di antibiotico, se sfebbrati. Per noi sarà lunedì, anche perchè dopo la febbre alta e con il corpo che squama non è che proprio sia bello stare fuori casa ... insomma meglio della varicella ma comunque si fa il pieno di medicine e visto che già non mangia niente di suo adesso con la scusa della lingua a "lampone" ... Uffa!

      Elimina
  3. lo sai che la scarlattina è l'unica esantematica che si può prendere più volte... ho schivato il bicchiere che volevi lanciarmi dietro... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, è la prima cosa che ci ha detto sogghignando la pediatra. Lei conosce il suo pollo, ah se lo conosce!

      Elimina
  4. Mannaggia, mi dispiace! All'asilo del Topastro spesso le maestre dicono che ci sono bimbi a casa con i pidocchi, la varicella, la scarlattina, 40 di febbre, virus gastrointestinali... Un incubo! Ogni volta incrocio le dita e per ora, tranne influenza e qualche virus non abbiamo portato a casa nulla. Ma immagino che prima o poi tocchi pure a noi.... Buona guarigione! Spero tu abbia trovato il modo di calmarlo senza le mazzate eh eh..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un fine settimana difficile ma domani, pur in squamazione, si torna a scuola! Altrimenti le mazzate inizio a darmele da sola!

      Elimina
  5. :-) bene! Sono contenta per te!

    RispondiElimina

Scrivere è bello ma leggere è anche meglio. Grazie per il tuo commento ...